L’ultimo giorno di scuola

Ieri sera sono stata ad una festa liceale per la fine della scuola. 
Io sono fuori da 3 o 4 anni, e faccio l’università. Ormai il liceo ce l’ho alle spalle, e mi sento anche più cresciuta. Saranno i vari problemi che affronti una volta entrata nel mondo reale, regolato su altre cose che non sono valutazioni numerate; o sarà che puoi alzarti molto più tardi delle 7, e che ogni giorno della settimana ti sembra sabato (finchè non inizia il tuo ultimo anno di università o trovi un lavoro semiserio); o saranno quegli amici che ti rimangono dopo la scrematura naturale del post-liceo; oppure saranno i tuoi genitori, che in un modo o nell’altro inizieranno a sembrarti più umani e più vicini come persone. Fatto sta che dopo il liceo si tende a non vedere più quel mondo come qualcosa di proprio, e anzi rivedendo in giro gli studenti della tua stessa scuola non ti ci rivedi più, perchè sono un’altra generazione ed hanno cambiato per sempre il posto che pensavi non sarebbe cambiato mai, sia in senso buono che cattivo. 

Quindi dopo ieri sera, in cui comunque mi sono divertita moltissimo perchè ero comunque lì con dei miei amici con cui condividevo un po’ di quello sconcerto sui giovani d’oggi, ho la solita sensazione di melanconia e leggero rancore che mi viene quando ripenso ai miei 5 anni al liceo, ma soprattutto mi sono resa conto di questo: è finita la scuola, quindi iniziano le vacanze estive. 

Non ci saranno più le scuole a trattenere quelle mandrie di adolescenti. 
Le città saranno piene di persone giovani che si vestono poco e ridono alla vita. 
I social network verranno invasi da fotografie di mare e costumi da bagno, piedi in spiaggia e amiche abbronzate.

Saranno cose da 22enne che si sente più vecchia di quello che è, ma cerco sempre di argomentare oggettivamente. 

Io sarò chiusa a casa a studiare comunque, e pure quei poveretti che quest’anno dovranno subirsi la maturità. Meno male che c’è la maturità che ci darà sempre motivo di sentirci un po’ avvantaggiati per qualche giorno all’anno.

Bonne journèe, dudes.

Rufy

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s